Illuminazione Campi Sportivi

Nei campi coperti i riflettori a induzione magnetica danno una resa decisamente superiore rispetto ai proiettori led perché hanno l'apertura del flusso luminoso da 100° a 135° che viene distribuito anche sulle pareti e sul soffitto creando una riflessione che migliora l'uniformità generale nella struttura arrivando a valori eccezionali fino al 90%. Inoltre riducono l'abbagliamento a limiti trascurabili anche sulla linea del servizio. Con i riflettori a induzione spariscono tutte le zone d'ombra e non è necessario l'acquisto di luci aggiuntive rivolte verso l'alto per non perdere di vista i pallonetti. Inoltre i riflettori a induzione sono insensibili alle variazioni di pressione dei palloni presso-statici che, al contrario, possono variare in modo sensibile la direzione del flusso luminoso dei proiettori led con effetti fastidiosi.